Storia dell'arte [classe LM-89] cod. 14590



Curricula

Orari lezione: II anno
Programmazione: I anno

Il Corso di Laurea magistrale offre allo studente un ventaglio di possibilità formative, in continuità con la tradizione di insegnamento della disciplina in Italia e che, insieme, si collocano nella prospettiva di assicurare una forte innovazione per nuove e/o rinnovate figure professionali.
A chi intenda scegliere la via della ricerca, dell’insegnamento, della tutela del patrimonio storico artistico si propongono i curricula di Storia dell’arte medievale, Storia dell’arte moderna e Storia dell’arte contemporanea, articolati per aree cronologiche e caratterizzati dagli approcci specifici e più attuali all’opera d’arte, dalla filologia all’iconologia, dalla semiotica alla comparatistica, dalla storia della cultura materiale alla storia della ricezione. Il curriculum di Teoria e storia della critica d’arte intende approfondire gli studi teorici e critici per affrontare la ricerca storica artisitica e per sviluppare gli aspetti più emergenti del dibattito artistico contemporaneo. L’offerta formativa si specializza ulteriormente nei due curricula progettati per una più diretta professionalizzazione.
L’indirizzo di Storia e valorizzazione del museo e del territorio sviluppa le conoscenze e competenze necessarie per le attività museali e sul campo, con tirocini negli ambiti della didattica e comunicazione, della catalogazione informatica, delle metodiche diagnostiche e delle pratiche conservative. Non meno attuale il curriculum per Curatore di arte contemporanea che, grazie ai programmi del Museo–Laboratorio di Ateneo, garantirà esperienze formative nel campo della progettazione e assistenza alla curatela espositiva.


Conoscenze richieste per l'accesso
Possono accedere alla laurea magistrale i laureati ex DD.MM. 509/1999 e 270/2004, nonchè coloro che siano in possesso di un titolo dichiarato equipollente.In ogni caso l’iscrizione è subordinata alla condizione che sia stata acquisita la conoscenza di base di una lingua straniera della U.E. e che siano stati acquisiti in uno o più dei seguenti settori scientifico disciplinari almeno:
48 CFU nei ssd L-ART/01, L-ART/02. L-ART/03. L-ART/04.
42 CFU nei ssd M- STO/01/02/04; L-ANT/05/06/07/08; M-DEA/01; ICAR/18; M/FIL/04,/05; L-FIL-LET/08/09/10/11; L-OR/20.
La verifica dell'adeguatezza della personale preparazione avviene secondo le modalità definite nel regolamento didattico del corso di studio.

Presidente del corso di laurea magistrale: Prof.ssa Michela Di Macco