Cooperazione internazionale e sviluppo (interfacoltà) [classe L-37] cod. 14459


Curricula
    Socio-Economico
    Storico-Politico

Orario Lezioni: I anno - II anno
Programmazione reale

Il corso di Laurea in Cooperazione internazionale e sviluppo è un corso di Laurea interfacoltà, ovvero pensato, organizzato e gestito da cinque Facoltà dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”: Scienze Politiche, Economia, Scienze Umanistiche, Lettere e Scienze della Comunicazione.
Il corso, sebbene abbia obiettivi didattici, culturali e formativi comuni, si articola in due curricula ed
intende fornire le conoscenze e gli strumenti culturali per approfondire sia la dimensione storica e di lunga durata che ha portato alla formazione dell’attuale sistema internazionale globale, sia le specificità delle diverse realtà statali, nazionali, sub-nazionali, culturali, religiose e identitarie in genere. Particolare attenzione viene rivolta ai grandi temi della politica mondiale; al sistema delle relazioni e delle istituzioni internazionali, anche in riferimento ai diversi approcci teorici; alla storia e al ruolo dell’Unione Europea nella sua “riconciliazione” con i nuovi paesi membri dell’Europa centro orientale; alle dinamiche di conflitto e cooperazione che si sviluppano attorno al nodo strategico dei rapporti internazionali nel bacino del Mediterraneo; allo sviluppo sostenibile; alle problematiche di genere; alle tematiche interculturali e della comunicazione.

Regolamento del Corso di Laurea

www.cooperazionesapienza.it

Modalità di accesso
Il corso di laurea in Cooperazione internazionale e sviluppo prevede una prova d’ingresso per la verifica delle conoscenze

Presidente del corso di laurea:
Prof. Roberto Pasca di Magliano (Scienze Politiche)