Storia dell'arte [classe LM-89] cod. 14590





Percorsi consigliati
 

Orario lezioni: I anno - II anno
Programmazione reale


Il Corso di Laurea magistrale offre allo studente un ventaglio di possibilità formative fondate su una comune e solida base di consapevolezza metodologica, in continuità con la tradizione di insegnamento della Storia dell’arte in Italia, e, insieme, proiettate nella prospettiva di assicurare una forte innovazione per nuove e/o rinnovate figure professionali.
A chi intenda scegliere la via della ricerca, dell’insegnamento, della tutela del patrimonio storico artistico si propongono gli indirizzidi Storia dell’arte medievale, di Storia dell’arte moderna e di Storia dell’arte contemporanea, articolati per aree cronologiche e caratterizzati da percorsi formativi che intendono sviluppare criticamente le capacità disciplinari di conoscenza storica e filologica dell’opera d’arte attraverso lo sviluppo di metodi specifici, dai più tradizionali ai più attuali, dalla filologia all’iconologia, dalla semiotica alla comparatistica, dalla storia della cultura materiale alla storia della ricezione; appositi tirocini svilupperanno le capacità di traduzione operativa dei saperi disciplinari. Il percorso di Teoria e storia della critica d’arte intende approfondire gli studi teorici e critici per affrontare la ricerca storico- artisitica e per sviluppare gli aspetti più emergenti del dibattito artistico contemporaneo. L’offerta formativa si specializza ulteriormente nei due percorsi progettati per una più diretta professionalizzazione.
L’indirizzo di Storia e valorizzazione del museo e del territorio sviluppa le conoscenze e competenze necessarie per le attività museali e sul campo, con tirocini negli ambiti della didattica e comunicazione, della catalogazione informatica, delle metodiche diagnostiche e delle pratiche conservative. Non meno attuale il percorso per Curatore di arte contemporanea che, grazie ai programmi del Museo–Laboratorio di Ateneo, garantirà esperienze formative nel campo della progettazione e assistenza alla curatela espositiva.


Conoscenze richieste per l' accesso - (DM 270/04, art 6, comma 1 e 2)
Possono accedere alla laurea magistrale i laureati ex DD.MM. 509/1999 e 270/2004, nonché coloro che siano in possesso di un titolo dichiarato equipollente. In ogni caso
l'iscrizione è subordinata alla condizione che sia stata acquisita la conoscenza di base di una lingua straniera della U.E. e che siano stati acquisiti in uno o più dei seguenti
settori scientifico disciplinari almeno:
36 CFU nei ssd L-ART/01, L-ART/02. L-ART/03. L-ART/04. (o tre esami nei settori indicati se laureati nel Vecchio Ordinamento quadriennale)
54 CFU (o cinque esami se laureati nel Vecchio Ordinamento quadriennale) nei ssd:
CHIM/05 Scienza e tecnologia dei materiali polimerici
FIS/07 Fisica applicata
ICAR/19 Restauro
ICAR/15 Architettura del paesaggio
ICAR/18 Storia dell'architettura
ICAR/13 Disegno industriale
ICAR/16 Architettura degli interni e allestimento
IUS/09 Istituzioni di diritto pubblico
IUS/10 Diritto amministrativo
L-ANT/03 Storia romana
L-ANT/07 Archeologia classica
L-ANT/08 Archeologia cristiana e medievale
L-ANT/09 Topografia antica
L-ART/01 Storia dell'arte medievale
L-ART/02 Storia dell'arte moderna
L-ART/03 Storia dell'arte contemporanea
L-ART/04 Museologia e critica artistica e del restauro
L-ART/05 Discipline dello spettacolo
L-ART/06 Cinema fotografia e televisione
L-ART/07 Musicologia e storia della musica
L-LIN/01 Glottologia e linguistica
L-FIL-LET/07 Civiltà bizantina
L-FIL-LET/04 Letteratura latina
L-FIL-LET/08 Letteratura latina medievale e umanistica
L-FIL-LET/09 Filologia e linguistica romanza
L-FIL-LET/10 Letteratura italiana
L-FIL-LET/11 Letteratura italiana contemporanea
M-FIL-LET/05 Filosofia e teoria dei linguaggi
M-FIL/06 Storia della filosofia
M-STO/01 Storia medievale
M-STO/02 Storia moderna
M-STO/04 Storia contemporanea
M-STO/05 Storia della scienza e delle tecniche
M-STO/07 Storia del cristianesimo e delle chiese
M-DEA/01 Discipline demoetnoantropologiche
M-GGR/01 Geografia
M-GGR/02 Geografia economico-politica
M-STO/08 Archivistica, bibliografia e biblioteconomia
M-STO/09 Paleografia
M-FIL/04 Estetica
SPS/07 Sociologia generale
SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi
SPS/10 Sociologia dell'ambiente e del territorio
SECS-P/03 Scienza delle finanze
SECS-P /08 Economia e gestione delle imprese
Per gli studenti in possesso di un diploma di I o II livello (o di un titolo dichiarato equipollente) rilasciato da un'Accademia di Belle Arti verrà valutata, così come previsto dall'art. 4, c. 3, della Legge 508/1999, l'eventuale equipollenza del percorso formativo pregresso con i requisiti riportati sopra. La verifica dell'adeguatezza della personale preparazione avviene secondo le modalità definite nel regolamento didattico del corso di studio.

Regolamento del Corso di Laurea

Presidente del corso di laurea magistrale: Prof.ssa Di Macco Michela