Saperi e tecniche dello spettacolo teatrale, cinematografico, digitale [classe LM-65]
cod. 14588


Percorsi consigliati
 

Orario lezioni: I anno - II anno
Programmazione reale


Il corso di laurea magistrale in Saperi e tecniche dello spettacolo teatrale, cinematografico, digitale è organica continuazione della Laurea in Arti e scienze dello spettacolo. Conforme al sistema universitario europeo, la laurea fornisce conoscenze e competenze finalizzate all’esercizio di quelle professioni, nel campo dello spettacolo, che richiedono un’elevata qualificazione. Il programma di formazione prevede due anni di studio con l’acquisizione di 120 crediti. Alle discipline caratterizzantii singoli percorsi, il corso affianca gli insegnamenti, comuni ai tre percorsi, di ambito economico (come la produzione e l’organizzazione dello spettacolo) e giuridico (la legislazione dello spettacolo), e le varie discipline letterarie e linguistiche, della storia dell’arte, dell'antropologia, della sociologia, della psicologia, della semiotica, della linguistica, dell’estetica. Un insieme di conoscenze e metodologie che intende produrre un sapere non astratto, ma capace di coniugarsi anche con la pratica, attraverso esperienze di laboratori, stages, tirocini presso istituzioni ed enti pubblici e privati, e in collaborazione con Il Centro Teatro Ateneo, secondo un’antica tradizione che ha caratterizzato il nostro insegnamento dello Spettacolo nella ex Facoltà di Lettere e Filosofia.


Conoscenze richieste per l'accesso - (DM 270/04, art 6, comma 1 e 2)
Per l'accesso al Corso di laurea magistrale è necessario essere in possesso del titolo di laurea di primo livello, o equipollente. E' richiesto, inoltre, un insieme di crediti acquisiti funzionali alla formazione di un sapere di base, e corrispondenti ad almeno 90 CFU distribuiti secondo la tabella seguente:
36 cfu (o tre esami di vecchio ordinamento)nei seguenti settori scientifico-disciplinari: L-ART/05, L-ART/06 e L-ART/07;
54 cfu (o cinque esami del vecchio ordinamento) nei seguenti Gruppi Disciplinari: L-ART, L-FIL-LET, L-LIN, M-STO, M-FIL, M-DEA.
Le modalità di verifica del possesso dei requisiti e dell'adeguatezza della personale preparazione sono definite nel Regolamento Didattico del corso di studio.


Presidente del corso di laurea magistrale: Prof.ssa Silvia Carandini