Per i corsi di studio A.A. 20011/2012 consultare il sito della nuova Facoltà
Filosofia, Lettere, Scienze umanistiche e Studi orientali
Per i moduli a.a. 2011-2012 laurea e laurea magistrale di Scienze umanistiche:
2 anno immatricolati a.a. 2010-2011 (docente) (insegnamento)
3 anno immatricolati a.a. 2009-2010 (docente) (insegnamento)

AVVISO: Prove di conoscenza linguistica per gli studenti di Scienze Storiche ex 509
Il prof G. Pani sostituisce nell'anno accademico 2011-12 la prof.ssa S. Orlandi nelle prove di conoscenza linguistica per gli studenti di Scienze Storiche ex 509. Pertanto la prenotazione alla idoneità linguistica per inglese, francese, tedesco e spagnolo va fatta su INFOSTUD nel sito del prof. Pani. Va poi mandata una mail al prof. giancarlo.pani@uniroma1.it specificando in quale lingua si vuol sostenere l'esame. La data della prossima sessione è il 9 febbraio 2012, ore 12 in aula di Paleogerafia, e ci si può prenotare (e specificare in quale lingua sostenere la prova) fino al 7 febbraio. La sessione seguente sarà alla fine di maggio.

AVVISO: Appello straordinario per il lettorato di lingua inglese per i corsi di studio che hanno Lingua inglese nelle loro tabelle (DASS, Scienze del turismo, Lettere, Scienze storiche, Storia dell'arte).
Le prove scritte si svolgeranno a Villa Mirafiori, lunedi 21 novembre 2011, in aula VI.
Le iscrizioni (cartella sul mobile, corridoio di anglistica, villa mirafiori) sono aperte fino alle ore 13.00 di giovedi 17 novembre 2011.
In base alle iscrizioni, gli studenti verranno smistati per tipologia di esame e verrà assegnato un orario per lo scritto (o 10.15 o 13.30). Questi elenchi verranno comunicati venerdi 18 novembre sul sito del dipartimento.
Si ricorda che questo appello è aperto esclusivamente a studenti già iscritti nell'a.a. 2010-11 e che, comunque, rientrano in una delle seguenti categorie: fuori corso, fuori sede, laureando, lavoratore.

Dall' a.a. 2009/2010 “La Sapienza” ha intrapreso un processo di graduale trasformazione della propria offerta formativa e degli ordinamenti dei corsi di studio, per adeguarli ai contenuti ed alle regole del D.M. 270/04.

A.A. 2010/2011: Gli studenti possono prendere visione dei corsi di laurea e di laurea magistrale, sono on line gli orari delle lezioni ed è possibile servirsi della ricerca avanzata moduli e della sezione: Faq - Domande frequenti.
Sono a disposizione degli studenti il Manifesto generale degli studi ed pdf dell'Ordine degli Studi.
I bandi, le scadenze, le modalità operative dell'offerta formativa, sono disponibili nell'Area Studenti Sapienza.
Presso il CIAO, il Centro informazioni accoglienza orientamento, è possibile registrarsi ad Infostud, stampare i bollettini di iscrizione alle prove ed iscriversi agli anni successivi al primo.

Piano di Studi: è possibile ritirare la modulistica per la compilazione dei Piani di Studi ex D.M. 509 presso il SOrT o scaricandola dal sito e per le Transizioni dall'ordinamento 509 all'ordinamento 270.

A.A. 2009/2010: Offerta formativa - Laurea - Laurea magistrale - Moduli

Cosa è cambiato con l'introduzione del D.M. 270/04

L’introduzione del nuovo decreto ministeriale ha condotto ad alcuni cambiamenti tra cui:

I corsi di laurea triennale prenderanno il nome di corsi di laurea;
I corsi di laurea specialistica prenderanno il nome di corsi di laurea magistrale e saranno dotati di un percorso formativo completamente autonomo da quello precedente; si verificherà infatti una netta separazione tra la laurea e la laurea magistrale, essendo quest’ultima costruita su 120 CFU che sono indipendenti dai 180 CFU della laurea (1°livello) che rimane il prerequisito fondamentale per accedere alla Laurea magistrale. A seguito di questo cambiamento gli ordinamenti didattici dei corsi di laurea magistrale prevedono dei requisiti di accesso;
Il numero massimo degli esami dei singoli corsi è fissato in 20 per i corsi di laurea e 12 per i corsi di laurea magistrale; resta la possibilità di prevedere delle idoneità per la lingua straniera e per le conoscenze informatiche;
I requisiti di accesso e il rapporto tra obiettivi formativi del corso di studio e le competenze che devono essere acquisite e gli sbocchi professionali.

NOTA: Nella tabella di seguito sono riportati alcuni termini molto frequenti evidenziando le differenze di denominazione dei corsi di studio in base ai due Decreti Ministeriali.

D.M. 509/99
D.M. 270/04
Laurea triennale (primo livello) Laurea (primo livello)
Laurea specialistica (secondo livello) Laurea Magistrale (secondo livello)
Laurea specialistica a ciclo unico (secondo livello) Laurea Magistrale a percorso unitario (secondo livello)
Master universitario di primo e secondo livello Master universitario di primo e secondo livello
Debiti formativi Obblighi formativi aggiuntivi


Offerta formativa: corsi di studio a.a 2010/2011 e relative tipologie di accesso

L'adeguamento al D.M. 270 ha indotto alla creazione di nuove tipologie di accesso ai corsi di laurea e laurea magistrale. Pertanto l'offerta formativa prevede:
a) Corsi di studio a numero programmato, che prevedono un vincolo sul numero di studenti iscrivibili: tale numero è indicato nel bando di concorso, emanato per ciascun corso di studio. Per effettuare l’immatricolazione nei Corsi di studio a numero programmato lo studente dovrà partecipare alla prova di ammissione secondo le modalità riportate nel bando del corso di laurea, collocarsi in graduatoria in posizione utile rispetto al numero di posti previsto e completare le procedure di immatricolazione entro i termini previsti dal medesimo bando.

b) Corsi di laurea con prove di ingresso per la verifica delle conoscenze senza vincolo sul numero di accessi, ma con obbligo di partecipazione alla prova: i termini e le modalità di partecipazione alle prove di singoli corsi o di raggruppamenti sono disciplinate dal bando di concorso. Per immatricolarsi in tali corsi, lo studente dovrà partecipare alla prova secondo le modalità previste dal bando e completare le procedure di immatricolazione, entro i termini previsti nel medesimo bando, indipendentemente dalla posizione conseguita in graduatoria. A seguito dell’esito della prova potrebbero essere attribuiti allo studente alcuni obblighi formativi aggiuntivi che dovranno essere assolti con le modalità previste da ciascuna facoltà.

c) Corsi di laurea magistrale con verifica dei requisiti e della personale preparazione: gli studenti che aspirano ad iscriversi a questa tipologia di corsi devono preliminarmente verificare di essere in possesso dei requisiti curriculari di accesso previsti nei Regolamenti di ciascun corso.

 













 

News