Il corso di laurea triennale è il I livello degli studi universitari. Ha una durata di 3 anni e garantisce una preparazione generale relativa alle discipline di base e caratterizzanti del corso anche volta ad una formazione professionalizzante.
Viene rilasciato il titolo di laurea con l’acquisizione di 180 crediti (CFU) compresi quelli della prova finale e si ottiene il titolo di dottore.

Il percorso
Per iscriversi a un corso di laurea occorre un diploma quinquennale di scuola superiore oppure un titolo equivalente conseguito all’estero; per essere ammessi a un corso, occorre anche dimostrare una preparazione iniziale coerente con il corso di laurea scelto. I regolamenti didattici dei corsi di studio stabiliscono i requisiti indispensabili per l’accesso, il modo in cui questi requisiti sono verificati e gli eventuali obblighi formativi aggiuntivi che lo studente deve recuperare entro il primo anno.
Il DM 270/04 prevede che il numero massimo di esami di profitto per la laurea sia di 20 ai quali possono aggiungersi le idoneità di lingua e di abilità informatiche. I corsi oltre alle lezioni in aula e i relativi esami comprendono seminari, laboratori, attività pratiche, esercitazioni individuali o guidate e tirocini. È inoltre prevista la verifica della conoscenza di una lingua straniera scelta dallo studente tra quelle dell’Unione europea.
La frequenza è disciplinata dai singoli regolamenti didattici dei corsi di studio.

Sviluppi post laurea
Dopo la laurea lo studente può:
- proseguire gli studi con un corso di laurea magistrale, oppure con un master di I livello;
- inserirsi nel mondo del lavoro e accedere alle libere professioni

Modalità di accesso ai corsi di laurea

La Facoltà di Scienze Umanistiche prevede due tipologie di accesso ai corsi di laurea:

a) Corsi di laurea a numero programmato
Gli studenti che desiderino immatricolarsi ad un corso di laurea a numero programmato devono sostenerne la prova di ammissione, seguendo le procedure previste dai singoli bandi. In questo caso la prova è selettiva ed è necessario superarla per potersi iscrivere. Per ottenere l’immatricolazione definitiva nei corsi di laurea a numero programmato lo studente che abbia superato la prova e si trovi in posizione utile in graduatoria deve effettuare l’iscrizione entro le scadenze previste dai bandi pubblicati sul sito www.uniroma1.it/studenti. Lo studente che avrà sostenuto il test di accesso ad uno dei corsi a numero programmato potrà comunque accedere ai restanti corsi di laurea ad accesso libero della facoltà. Per informazioni su date e scadenze relative alle prove di veda il Manifesto degli Studi 2010/2011

b) Corsi di laurea con prove di ingresso per la verifica delle conoscenze:
E’ richiesto il possesso o l'acquisizione di adeguate conoscenze e competenze di base relative alle discipline che sono oggetto degli studi universitari. La adeguatezza delle conoscenze e competenze è accertata mediante lo svolgimento di un test d’ingresso. La partecipazione a tale verifica è obbligatoria: l'eventuale esito negativo non determina la mancata iscrizione ma un obbligo formativo aggiuntivo da assolvere entro il primo anno di corso attraverso attività formative svolte dall’università. Per informazioni su date e scadenze relative alle prove di veda il Manifesto degli Studi 2010/2011.
Per ottenere l’immatricolazione definitiva nei corsi di laurea con prove di ingresso per la verifica delle conoscenze lo studente, indipendentemente dal fatto che abbia superato la prova o che gli siano stati attribuiti obblighi formativi, deve effettuare l’iscrizione entro i termini previsti, tramite il servizio www.uniroma1.it/studenti/infostud/default.php.
Gli studenti che hanno titolo ad immatricolarsi e che sono già in possesso di un titolo accademico, se vogliono richiedere un’abbreviazione di corso o il riconoscimento di crediti formativi universitari acquisiti durante il precedente corso di studio devono presentare, entro i termini previsti per l’immatricolazione, presso la segreteria studenti una richiesta su carta resa legale mediante l’apposizione di una marca da bollo di €14,62. Gli studenti provenienti da altri atenei devono allegare anche un certificato del titolo posseduto completo di indicazione degli esami, dei relativi SSD e crediti. La valutazione della richiesta verrà effettuata dai competenti organi di Facoltà.

Debiti formativi/Obblighi fornativi aggiuntivi

Per accedere a un corso di laurea lo studente deve avere determinati requisiti curriculari.
Per i corsi di laurea, la mancanza di requisiti, ovvero delle conoscenze ritenute indispensabili per l’accesso a un determinato corso, viene espressa in debiti formativi. Attraverso una verifica di questi requisiti, l’università può decidere che lo studente che non ha preparazione adeguata debba soddisfare dei debiti formativi. Lo studente può comunque iscriversi al corso ma dovrà recuperare questi debiti durante il primo anno attraverso attività formative integrative organizzate dall’Ateneo.