Prof.ssa Francesca Bernardini francesca.bernardini@uniroma1.it  Ordinario 2010-2011 
Dip. di Studi europei, americani e interculturali 
Corso di studi in Lettere 
Ricevimento:  Mercoledý, ore 10-13, studio B, III piano, facoltÓ
Avvisi:  Dal 22 al 28 novembre 2010 la prof.ssa Bernardini sarÓ all'estero per attivitÓ istituzionali e non farÓ lezione, nÚ riceverÓ.
Moduli 2010/2011:
Letteratura italiana moderna e contemporanea   I A   LT  
Letteratura italiana per l'infanzia   II A   LT  
Letteratura italiana moderna e contemporanea   I B   LT  
Letteratura italiana per l'infanzia   II A   LM  
Letteratura italiana per l'infanzia   II   LM  

Elenco unificato dei moduli:
2009/2010 - 2010/2011
Curriculum:

Francesca BernardÝni ha prestato servizio come assistente ordinario di Letterature moderne e contemporanee presso la Scuola Normale Superiore di Pisa dal novembre 1973 al dicembre 1978, successivamente presso la FacoltÓ di Lettere e Filosofia della "Sapienza"; dal 1982 insegna Letteratura italiana moderna e contemporanea presso la FacoltÓ di Scienze Umanistiche, prima come professore associato e dal 2002 come professore ordinario; dal 2005 insegna anche Letteratura italiana per l'infanzia. Dal 1░ luglio 2010 Ŕ il direttore del Dipartimento di Studi Europei, Americani e Interculturali. Ha fondato con Giuliano Manacorda e altri colleghi e dirige l'Archivio del Novecento. Ha pubblicato I segni nuovi di Italo Calvino (Roma, Bulzoni, 1977), numerosi saggi su Ungaretti, Campana, Lucini, Marinetti, Montale, Saba, Penna, Tozzi, Gadda, Bernari, Landolfi, Masino, de CÚspedes, Calvino, Sciascia, il romanzo industriale, il romanzo sperimentale, Pagliarani, Pontiggia, Wilcock, le scrittrici per l'infanzia tra Ottocento e Novecento, Rodari; ha curato l'edizione di Tre operai di C. Bernari (Milano, Oscar Mondadori, 2005), di carteggi di Palazzeschi, Montale, Ungaretti (Roma, Bulzoni, 1989, e su riviste), Saba, di artisti e scrittori della Galleria della Cometa; ha curato i cataloghi delle mostre su Paola Masino (con M. Galateria, 2001), su Carlo Bernari (2002), su Gianna Manzini (con Giamila Yehya, 2005). Ha fondato nel 1996 e dirige con Aldo Mastropasqua il quadrimestrale źAvanguardia╗, rivista di letteratura contemporanea (Roma, Pagine).