Prof.ssa Sonia Netto Salomao   Associato 2010-2011 
Dip. di Studi europei, americani e interculturali 
Corso di studi in Lingue e Letterature Moderne 
Ricevimento:  
Avvisi:  
Moduli 2010/2011:
Lingua portoghese e brasiliana   II   LM  
Traduzione portoghese e brasiliana   I   LM  
Mediazione portoghese e brasiliana - Linguaggi settoriali   II   lt  
Lingua portoghese e brasiliana   II   LM  
Traduzione portoghese e brasiliana   II   LM  
Lingua portoghese e brasiliana   I   LM  

Elenco unificato dei moduli:
2009/2010 - 2010/2011
Curriculum:

Sonia Netto Salomão, lusitanista e brasilianista, Associata, titolare della Cattedra di Lingua, traduzione e cultura portoghese e brasiliana presso la Facoltà di Scienze Umanistiche della Sapienza, già professoressa di ruolo presso l’Università di Rio de Janeiro (1980-1992), si è dedicata soprattutto al recupero e all'interpretazione della memoria artistico-letteraria portoghese e brasiliana attraverso la storia delle istituzioni e lo studio in chiave filologica e linguistico-letteraria di testi dispersi in biblioteche e archivi. Il percorso va dal barocco di Antonio Vieira (A. Vieira, Sermão da Sexagésima, Senado Federal, Brasília 1997; A. Vieira , Sermões italianos, Sette Città, Viterbo, 1998; A. Vieira, As lágrimas de Heráclito, Ed. 34, São Paulo 2001), al Settecento delle Accademie (Claudio Manuel da Costa, Agir, Rio de Janeiro1986 con varie riedizioni successive); dalla storia della censura teatrale in Brasile a partire dall'Ottocento, quando la figura di Machado de Assis è stata costantemente studiata (Censores de pincenê e gravata, Codecri, Rio de Janeiro1981, Machado de Assis: dal “Morro do Livramento” alla Città delle Lettere, Viterbo, Sette Città, 2006); alle problematiche della letteratura contemporanea (Os contrapontos da literatura: arte, ciência e filosofia, Ed. Vozes, Petrópolis 1983) con edizioni e studi di autori significativi come Clarice Lispector ( Água viva, Francisco Alves, Rio de Janeiro 1990), Josué Montello (Notte su Alcântara, Bompiani, Milano, 1997) e Machado de Assis (Quincas Borba, Sette Città, 2009). Ha, inoltre, pubblicato studi, saggi, e volumi sulle diverse forme di rappresentazione letteraria con aperture per gli aspetti antropologici del mito, della letteratura di massa e della letteratura per ragazzi anche in prospettiva semiotica (Personagens da literatura infanto-juvenil, Ática, São Paulo, 1990; Tradição e invenção, a semiótica literária italiana, Ática, São Paulo, 1993); Da palava ao texto, estudos de lingüística, filologia, literatura, Sette Città, Viterbo, 2005. Sulla lingua portoghese: A língua portuguesa nos seus aspectos multiculturais, Sette Città, Viterbo, 2005. Membro, infine, del Pen Club del Brasile, della Associação Brasileira de Língua e Literatura, della Associação Nacional de Pós-graduação e della Associação Brasileira de Literatura Comparada, coordina la parte linguistica della Cattedra Pe. Antonio Vieira della Sapienza / Istituto Camões di Lisbona.