Prof. Stefano Tedeschi stefano.tedeschi@uniroma1.it  Aggregato 2010-2011 
Dip. di Studi europei, americani e interculturali 
Corso di studi in Mediazione Linguistica e interculturale 
Ricevimento:  Martedi ore 10.00-12.00 (studenti frequentanti e non frequentanti) Giovedi ore 10.00-12.00 (studenti laureandi) Studio 8 Dipartimento Studi Europei, Americani e Interculturali - Terzo Piano di Facoltà
Avvisi:  
Moduli 2010/2011:
Lingue e letterature ispano-americana   II   LT  
Lingue e letterature ispano-americana   I   LT  
Introduzione alla mediazione   -   LT  
Lingua e letterature ispano-americane   -   LT  
Lingue e letterature ispano-americana   I   LM  

Elenco unificato dei moduli:
2009/2010 - 2010/2011
Curriculum:

STEFANO TEDESCHI

 

Nato a Roma nel 1961, si è laureato presso l’Università di Roma “La Sapienza” con la Prof.ssa Luisa Pranzetti e il Prof. Dario Puccini con una tesi su “Francisco Javier Clavigero e la storiografia messicana del Settecento.”, con la quale ha vinto il  Premio Nazionale dell’Istituto Italo-Latinoamericano nel 1988 per la migliore tesi di argomento latinoamericano. Nel 2004 ha conseguito il Dottorato di ricerca in Studi Americani conseguito presso l’Università “Roma Tre” con il prof. Vanni Blengino con la tesi “Alla ricerca dell’ultima utopia. La letteratura ispanoamericana in Italia, 1955-2000”.

Dal 2006 è Ricercatore in Lingua e Letterature Ispanoamericane presso l’Università di Roma “La Sapienza”.

 

Dopo alcune esperienze didattiche e conferenze su vari temi ispanoamericani (“La visione della natura americana nella letteratura del Settecento”-1992; “Natura e cultura americane: la cioccolata come segno dell’impatto della scoperta sulla vita europea”- 1992;  “Città del Messico nella letteratura ispanoamericana del Novecento” – 1994; “La letteratura messicana in Italia: tra dimenticanze ed innamoramenti effimeri.” – 1994; Laboratorio di lettura presso la Biblioteca Comunale di Carpi tenuto in occasione della mostra “La letteratura latinoamericana oggi”, destinato al pubblico della Biblioteca, con due incontri su Gabriel García Márquez e Manuel Puig. Preparazione del catalogo della mostra, Leggere la Letteratura Ispanoamericana, con introduzione e saggio bibliografico – 1994) dal 2001 ha tenuto corsi come professore a contratto all’Università di Roma “La Sapienza” (vedi lista alla fine), per poi sostenere l’attività didattica della cattedra di Lingua e Letterature Ispanoamericane. Ha inoltre tenuto lezioni per per il modulo Interdisciplinare del corso di studi specialistici in Studi Letterari e Linguistici su: “César Vallejo e la riscrittura della Bibbia”, e su “Scene di battaglia nella letteratura della Rivoluzione Messicana”.

 

Fa parte del gruppo di ricerca internazionale “Preséncia de la Mitología Prehispánica en la Literatura Latinoamericana, (con la partecipazione ai due congressi internazionali organizzati nel novembre 2006 a Barcelona e nel luglio 2008 a Liverpool).

 

Partecipa inoltre al gruppo di ricerca del progetto γνώημ, delle Università di Roma “La Sapienza” e dell’Università di Torino, per la classificazione e il trattamento informatico dei repertori paremiologici; al Collegio dei Docenti dell’indirizzo di Linguistica, linguistica applicata e ingegneria linguistica della  Scuola di Dottorato in Studi euro asiatici dell’ Università di Torino e al progetto di Ricerca CUIA (Consorzio Universitario Italo-Argentino) 2009-2011 su “La scrittura salesiana. Forme, contenuti e strategie dei testi da e sulle terre australi americane”, con una ricerca su “Un villaggio patagonico a Genova: l’esposizione colombina del 1892 e le missioni salesiane in Patagonia.”

 

Ha partecipato, presentando relazioni,  al convegno

Nascita di un’identità. La formazione delle nazionalità americane, organizzato dal Dipartimento di Studi Americani dell’Università “La Sapienza” di Roma con una relazione su “Il romanzo storico e la conquista del Messico” (1998);

Miti americani oggi, organizzato dal Dipartimento di Studi Americani dell’Università “Roma Tre” con una relazione sul tema: “La creazione del mito dell’America Latina in Italia: la strategia delle analogie” (2004);

Convengo internazionale Gli Aztechi oggi, tenutosi presso l’Istituto Italo-Latinoamericano con una relazione sul tema “Aztechi e letteratura: dal mito generatore alla dissoluzione carnevalesca” (2004);

Convegno dell’Associazione degli Ispanisti Italiani con una relazione sul tema: “La creazione dello spazio urbano nella poesia ispanoamericana dal Modernismo all’Avanguardia” (2004);

Convegno sul 400° Anniversario della pubblicazione del Don Quijote, organizzato presso l’Università “La Sapienza” di Roma con una relazione su “Rubén Darío e Cervantes: da un centenario all’altro” (2005);

I Congresso Internazionale su “Mitos prehispánicos y Literaturas Latinoamericanas”, presso l’Università Autonoma di Barcellona, con una relazione su “Ekphrasis poético y arte prehispanico: una relación problemática” (2006 -Atti in corso di pubblicazione con l’ edizione Vervuert – Iberoamericana);

Colloquio Internazionale “Literaturas mestizas” organizzato dal CRLA di Poitiers con una relazione su “Una taxonomía mestiza: la naturaleza americana en la obra de los jesuitas expulsados del siglo XVIII” (2007);

Convegno “Paremiologia: classificazione, traduzione e tecnologie informatiche”, presso l’Università “La Sapienza” di Roma;

 

I Congreso Internacional de Literatura Fantástica y de Ciencia Ficción”, all’Università Carlos III di Madrid, con una relazione su “Una recepción laberíntica: la literatura fantástica hispanoamericana en Italia”. (2008);

II Congreso Internacional su “Mitos Prehispánicos y Literatura Contemporánea”, all’Università di Liverpool, con una relazione su “¿Un refranero mestizo? Bernardino de Sahagún y el primer refranero mexicano” (2008);

Colloquio Internazionale « Les espaces des écritures hispaniques et hispano-américaines au XXIe siècle », all’Università di Limoges, con una relazione su « Entre el cronista testigo y el narrador urbano: la obra de Juan Villoro” (2008);

Primo Incontro Nazionale “L’ispanoamericanistica nelle Università italiane”, all’Università Roma Tre, Dipartimento di Studi Euro-Americani, con una relazione sull’attività didattica e di ricerca della cattedra di Lingua e Letterature Ispanoamericane della Sapienza (2009);

Convegno “L’amore ai tempi del noir”, tenutosi presso la Facoltà di Scienze Umanistiche dell’Università “La Sapienza” con una relazione su “Il poliziesco ispanoamericano in Italia” (2009);

Coloquio Internacional del SAL (Seminaire Amerique Latine) dell’Università La Sorbonne – Paris IV su “Réécritures et trans-généricités” con una relazione su “El coronel no tiene quien le escriba: de la página escrita a la pantalla grande”  (2009);

Congresso Internazionale “Le Bestiaire de la Littérature Latino-Américaine (Le Bestiaire Trans-Atlantique) », con una relazione su “Un bestiario olvidado: “La casa de fieras” de Alfonso Hernández Catá” (2009);

Incontro nazionale presso l’Istituto Italo-Latinoamericano su “Editoria italiana e Letteratura Ispanoamericana” con una relazione su La Letteratura Ispanoamericana e l’editoria italiana: panorama di un quinquennio  (2004-2008). (2009).

 

Ha pubblicato numerosi articoli su riviste italiane e internazionali, oltre a contributi per pubblicazioni collettive: “Il romanzo storico e la conquista del Messico”, in AA.VV., Nascita di un’identità. La formazione delle nazionalità americane, Roma, 1990; “Raccontare il naufragio”, in Letterature d’America, X, 43, pp. 93-116, 1992; “Il nome del Perù o il destino di un equivoco”, in Letterature d’America, X, 47-48, pp. 117-138, 1993; “Il viaggio di Bolivar in Italia: dall’evento storico alla memoria creatrice”, in Il Veltro, XXXVIII, 3-4, pp.141-151, 1994; “Notizie dal catalogo delle ombre: Clorinda Matto de Turner e il romanzo indigenista”, in Letterature d’America, XIV, n.54, pp. 147-167, 1995; “L’America Latina in Italia: la strategia delle antologie”, in Miti americani oggi, a cura di C. Ricciardi e S. Vellucci, Diabasis, Reggio Emilia, 2005, pp. 87-102, 2005; “Aztechi e letteratura: dal mito identitario alla dissoluzione carnevalesca”, in A. Lupo, L. López Luján, L. Migliorati (eds.), Gli Aztechi tra passato e presente, Carocci, Roma, pp. 151-160, 2006; Rubén Darío e Don Quijote: la costruzione di una figura di intellettuale”, in Critica del Testo, IX, 1-2 (2006), pp. 403-411, 2007; “Un refranero mestizo? Bernardino de Sahagún y el primer refranero mexicano”, in corso di pubblicazione presso il Bulletin of Hispanic Studies, Liverpool; “La obra narrativa de Juan Villoro”, in corso di pubblicazione presso i Cahiers de l’EHIC, Limoges; “Il continente delle narrazioni. Il romanzo ispanoamericano in Italia, dalla scoperta allo stereotipo.”, pubblicato in NAE, Cagliari, 24, 2008; “Poesía, ciencia y utilidad: la Rusticatio Mexicana de Rafael Landívar entre instrucción y deleite”, in  Cara Parens, Ensayos sobre la Rusticatio Mexicana, a cura di Lucrecia Méndez de Penedo, Universidad Rafael Landivar, Ciudad de Guatemala, Guatemala, pp. 65-84, 2009; “La narrativa ispanoamericana e l’editoria italiana: panorama di un quinquenio (2004-2008), in América Latina Tierra de Libros. Dal realismo magico al mondo globale, IILA, Roma, pp. 99-117 (2009); “El blog: ¿una nueva frontera para el ensayo?” in corso di pubblicazione su Revista Iberoamericana (2010); “La Letteratura Argentina e l’editoria italiana: prospettive recenti”, in “Quaderni del Premio Acerbi” (2010); “Il poliziesco ispanoamericano in Italia: dal neopolicial alla dissoluzione del genere” in Roma Noir 2009. L’amore ai tempi del noir, a cura di Elisabetta Mondello, Robin, Roma, 2009, pp. 163-180 (2009).

Ha curato il numero 128 di Letterature d’America, dedicato alla ricezione della Letteratura Ispanoamericana in Italia, con pubblicazione dell’introduzione al numero e dell’articolo “La letteratura ispanoamericana e l’editoria italiana: prospettive recenti.” (uscita prevista: seconda metà 2010).

Ha collaborato alla Storia della Civiltà letteraria ispanoamericana, UTET, Torino, 2003, con i saggi “Garcilaso de la Vega El Inca, il capolavoro della transculturazione”, in, Vol. I, pp. 131-146, 2000; e “ La letteratura illuminista: fra ritardi, incertezze e ansia di modernità”, in Ibid., pp. 284-341.

Ha scritto le 56 voci dedicate ai personaggi più importanti della narrativa ispanoamericana pubblicate nel Dizionario universale dei personaggi letterari, UTET, Torino, 2003 e ha compilato la voce “Naufragio” per il Dizionario Universale dei Temi Letterari, UTET, Torino, 2007.

Ha pubblicato le seguenti monografie: Riscoprire l’America: l’opera storica di Francisco Javier Clavigero e i gesuiti espulsi,  Editrice Aracne, Roma, 2006; All’inseguimento dell’ultima utopia: la letteratura ispanoamericana in Italia, 1955-2000, Editrice Nuova Cultura, Roma, 2006; Letteratura Ispanoamericana. Storia e Testi dalla Scoperta al Modernismo. (in collaborazione con Fausta Antonucci), Aracne, Roma, 2008.

Ha tradotto il romanzo di Gonzalo Celorio, Amor Proprio, Omicron,  Roma (1996) e quello di Antonio Benítez Rojo, El mar de las lentejas, con l’editore Ilisso di Nuoro (2005).

 

 

CORSI TENUTI ALL’UNIVERSITA’ “LA SAPIENZA”

 

Cent’Anni di Solitudine di Gabriel García Márquez: analisi del romanzo e storia della ricezione”.

“Il racconto messicano del Novecento: Rulfo, Arreola, Fuentes e Monterroso”.

Introduzione alla Letteratura Ispanoamericana: lo spazio urbano e la scrittura”.

La città dei poeti: spazio urbano e discorso poetico.

La saggistica ispanoamericana e il tema della città.

Introduzione alla letteratura ispanoamericana: il tema del viaggio.

I poeti viaggiatori: Darío, Huidobro, Girondo e Neruda.

La letteratura di naufragio tra cronache cinquecentesche e riscritture contemporanee.

Introduzione alla letteratura ispanoamericana: le molte vie della narrativa.

Il romanzo indigenista e José María Arguedas.

Il racconto messicano dal realismo sociale alle micronarrazioni.

L’immagine degli aztechi nella Letteratura Ispanoamericana: da Cortés alla poesia contemporanea.

Dalla letteratura al cinema: analisi di quattro trasposizioni dal testo narrativo al film.

Introduzione generale alla Letteratura Ispanoamericana: dalle origini al Modernismo.

Introduzione generale alla Letteratura Ispanoamericana: La narrativa del Novecento.

Un’identità insulare: la cultura cubana e la definizione dell’identità cubana.

La traduzione letteraria ispanoamericana: l’esperienza italiana e nuove proposte.

Dalla letteratura al cinema: trasposizioni e altre forme di traduzione

Tradurre le forme brevi: dai proverbi alle micronarrazioni.

Le riscritture della Bibbia nella Letteratura Ispanoamericana.

Romanzo Storico e Indipendenza Americana: percorsi di lettura.

La narrativa della Rivoluzione Messicana: caratteri generali e testi esemplari.

Tradurre la Rivoluzione: dalla narrativa al cinema.