Prof. Lorenzo Nigro   Associato 2010-2011 
Dip. di Scienze dell'antichità 
Corso di studi in Archeologia 
Ricevimento:  Mercoledì, 17.30 - Via Palestro, 63 - 00185 Roma
Avvisi:  INIZIO LEZIONI LUNEDI' 2 MAGGIO ORE 12 Aula B - Ciasca Dip. Studi Orientali
Moduli 2010/2011:
Archeologia e storia dell'arte del Vicino Oriente antico   II   LM  
Archeologia e storia dell'arte del Vicino Oriente antico   II A   LM  
Archeologia fenicio-punica   I A   LM  
Archeologia fenicio-punica   I   LT  
Archeologia fenicio-punica   I B   LM  

Elenco unificato dei moduli:
2009/2010 - 2010/2011
Curriculum:

www.lasapienzatojericho.it

www.lasapienzamozia.it

www.lasapienzatojordan.it

Lorenzo Nigro (Roma 1967), MA, PhD, Professore Associato di Archeologia e Storia dell’Arte del Vicino Oriente antico presso la Facoltà di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, è il Coordinatore della Sezione del Vicino Oriente Antico del Dipartimento di Scienze Storiche, Archeologiche ed Antropologiche dell’Antichità della stessa Università. Ha preso parte a numerose spedizioni archeologiche nel Vicino Oriente. È attualmente Direttore della Missione archeologica a Mozia (centro fenicio della Sicilia occidentale) e della Missione archeologica in Palestina e Giordania della stessa Università, che conduce scavi nel sito di Tell es-Sultan/antica Gerico (2005-2010) e nella città fortificata dell’Età del Bronzo Antico, precedentemente ignota, di Khirbet al-Batrawy in Giordania settentrionale (2005-2010).
E' autore di tredici monografie concernenti l’archeologia pre-classica di Siria-Palestina e l’archeologia fenicio-punica; e più di 120 articoli in riviste italiane e straniere sull’archeologia di Palestina, Giordania, Siria, Libano, Iraq e Iran nei periodi pre-classici, interessandosi principalmente di archeologia della Palestina e del Levante meridionale.
Si è laureato a Roma con il Prof. Paolo Matthiae con una Tesi su “L’architettura palatina della Palestina nelle età del Bronzo e del Ferro. Contesto archeologico e sviluppo storico”, pubblicata come monografia nella serie Contributi e Materiali di Archeologia Orientale (Roma 1994), e ha conseguito il titolo di Specializzazione con una tesi su “La ceramica delle favissae del Bronzo Medio nell'Area di Ishtar a Ebla”. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca con una Tesi su “Il repertorio ceramico delle Tombe Reali di Ebla e la cronologia ceramica della Siria interna nel Bronzo Medio”, pubblicata nella serie Materiali e Studi Archeologici di Ebla (Roma 2009).
Ha editato le serie Quaderni di Gerico (due volumi, il terzo in stampa), ROSAPAT (Rome “La Sapienza” Studies in the Archaeology of Palestine and Transjordan, cinque volumi, il sesto è in stampa), e la rivista Vicino Oriente (2008-2009). Ha editato, infine, la serie dei Quaderni di Archeologia Fenicio-Punica con i volumi Mozia X, Mozia XI e Mozia XII pubblicati rispettivamente nel 2004, 2005, 2007 (il volume Mozia XIII è in corso di stampa), e gli Atti del Sesto Congresso Internazionale di Archeologia Orientale pubblicati nel 2010.
È stato membro dei comitati organizzatori di numerosi convegni internazionali, tra cui il Primo Congresso Internazionale di Archeologia Orientale (Roma - 1998); il convegno internazionale tenutosi a Gerico (Ariha - 2005) e promosso dall’UNESCO, dal Dipartimento delle Antichità dell’Autorità Nazionale Palestinese e dall’Università di Roma “La Sapienza” per la ricerca archeologica e la valorizzazione turistica del sito di Gerico; il Sesto Congresso Internazionale di Archeologia Orientale (Roma - 2008); e il convegno internazionale “Lebanon Symposium” sulla ricerca archeologica e la tutela del patrimonio archeologico del Libano organizzato sotto il patrocinio della Direzione Generale delle Antichità del Libano a Beirut nel novembre 2008. È il fondatore della Giornata Romana di Studi Moziesi “Antonia Ciasca”, dedicata all’archeologia fenicio-punica nel Mediterraneo Occidentale.
È stato curatore del Reparto Antichità Orientali - Museo Gregoriano Egizio dei Musei Vaticani (1998-2005) e ha insegnato Archeologia e Geografia Biblica presso il Pontificio Istituto Biblico di Roma (2000-2006). È membro del Consiglio per le Relazioni Internazionali dell’Università di Roma “La Sapienza” con delega ai rapporti con l’UNESCO, e membro del Consiglio dei Docenti per il master inter-universitario per la formazione e gli scambi culturali e la tutela del patrimonio archeologico israelo-palestinese.