Prof.ssa Luisa Tinti luisa.tinti@uniroma1.it  Aggregato 2010-2011 
Dip. di Storia dell'arte e dello spettacolo 
Corso di studi in Saperi e tecniche dello spettacolo teatrale, cinematografico, digitale 
Ricevimento:  giovedì, ore 15, sala docenti 1° piano ex Vetrerie Sciarra
Avvisi:  
Moduli 2010/2011:
Teatro e antropologia   -   LM  

Elenco unificato dei moduli:
2009/2010 - 2010/2011
Curriculum:

Ha rivolto la propria attività di ricerca principalmente alle teoriche sceniche del Novecento da un lato e dall’altro all’antropologia teatrale, in particolare al rapporto fra teatro, rituale, tecniche del corpo e tecniche personali nel Novecento, in relazione all’ampliarsi dei confini del concetto di teatro nella ricerca teorica e pratica degli ultimi decenni.

In tale ambito ha pubblicato, presso l’editore Bulzoni, il libro Georgs Fuchs e la rivoluzione del teatro, ha curato parecchi numeri della rivista “Biblioteca Teatrale”, fra cui recentemente il numero monografico dal titolo “La ricerca di Maud Robart. L’orizzonte arcaico e atemporale del canto integrato” (n. 77, gennaio-marzo 2006) e ha curato inoltre l’edizione di molte produzioni audiovisive sui teatri orientali (vedi “Storie dell’isola della luce”, programma in cinque puntate sulle forme rituali e spettacolari dell’isola di Bali, coprodotto dalla Rai) e su vari eventi performativi (vedi seminario del danzatore Butoh Kazuo Ohno con gli studenti dell’Università di Roma).

Nel 1982 ha seguito come assistente e traduttrice Jerzy Grotowski, durante il corso di Tecniche originarie dell’attore presso l’Istituto del Teatro dell’Università di Roma “La Sapienza”. Ha inoltre curato l’edizione del Principe Costante di Jerzy Grotowski restaurato in digitale e sottotitolato in varie lingue (di cui ha curato i sottotitoli in francese), prodotto nel 2005 dal Centro Teatro Ateneo dell’Università di Roma “La Sapienza”.

È codirettore della collana “Biblioteca Teatrale” e della rivista “Biblioteca Teatrale” edite dall’editore Bulzoni.