Prof. Raffaele Romanelli raffaele.romanelli@uniroma1.it  Ordinario 2010-2011 
Dip. di Storia, Culture, Religioni 
Corso di studi in Studi storici, storico-religiosi e antropologici 
Ricevimento:  giovedì 9-11 presso la sede di Via dei Volsci
Avvisi:  
Moduli 2010/2011:
Storia contemporanea   III   LM  
Storia contemporanea   III A   LM  
Storia contemporanea   II   LT  
Storia contemporanea   III B   LT  
Storia contemporanea   IV A   LM  

Elenco unificato dei moduli:
2009/2010 - 2010/2011
Curriculum:

Nato a Firenze nel 1942, ha tre figli. Laureato in Scienze Politiche presso l'Università di Roma (1966), è stato borsista presso l' "Istituto per gli studi storici" ("B.Croce") di Napoli,borsista M.P.I., e Associate member del St.Antony's College, Oxford. Ha poi insegnato Storia del Risorgimento e Storia Contemporanea come assistente o professore presso le Università di Roma (1966-74), Trento (1970-'71), Macerata (1971-‘74), e Pisa (1974-‘93). Negli anni 1993-2002 ha insegnato "Political History of the XIX-XX centuries, in particular Institutional History"presso l'Istituto Universitario Europeo di Firenze, dove ha diretto il Dipartimento di Storia e Civiltà (1999-2002). Dal 1994 è professore prima straordinario e poi ordinario di Storia contemporanea presso l'Università di Messina e dal novembre 2002 presso la facoltà di Scienze Umanistiche dell'Università di Roma La Sapienza. Nel 1996 è stato Sir Isaiah Berlin Visiting Scholar presso l'Università di Oxford. Dal 2003 è membro del collegio dei docenti del Dottorato in Storia e società dell'età moderna e contemporanea presso l'Università di Napoli “Federico II” aderente all' "Istituto Italiano di Scienze Umane"

E' stato per più di vent'anni nella redazione di "Quaderni storici". Siede nel comitato editoriale di "Journal of Modern Italian Studies". E' socio fondatore della Società di storia delle istituzioni dell'età moderna e contemporanea (SISSCO [http://www.sissco.it]) della quale è stato presidente dal 1999 al 2003.

Si interessa di storia sociale e politica delle istituzioni e di storia sociale delle élites. Sul primo versante, ha studiato in particolare temi riguardanti la formazione dello stato italiano e la storia dei sistemi elettorali; sul secondo, la storia dei patrimoni, della trasmissione ereditaria e dei rapporti familiari.

Principali Pubblicazioni:

Libri e curatele :

L'Italia liberale (1861-1900) , Bologna, Il Mulino 1979 (nuova ed. rivista, 1990) Il comando impossibile. Stato e società nell'Italia liberale , Bologna, Il Mulino 1988 (nuova ed. ampliata 1995) Sulle carte interminate. Un ceto di impiegati tra privato e pubblico. I segretari comunali in Italia, 1860-1915 , Bologna, Il Mulino 1989. Storia dello stato italiano dall'Unità ad oggi , a c. di, e con un saggio su Centralismo e autonomie , Roma, Donzelli 1995 Magistrati e potere nell'Europa moderna (a c. di), Bologna, Il Mulino,1997 How did they become voters? The history of franchise in modern European representation (ed.), The Hague-London-Boston, Kluwer Law International, 1998

Alcuni articoli, o capitoli :

Apparati statali, ceti burocratici e modo di governo , in V.Castronovo, a c. di, L'Italia contemporanea , 1945-75, Torino Einaudi 1976, pp. 145-190 Ritorno a Speenhamland. Discutendo la legge inglese sui poveri (1795-1834) , "Quaderni Storici", n°53 (1983), pp. 625-678 Borghesia, Bürgertum, bourgeoisie. Itinerari europei di un concetto , in J.Kocka, a c. di, Borghesie europee dell'Ottocento , Venezia, Marsilio 1989, pp. 64-94 Political Debate, Social History, and the Italian Borghesia: Changing perspectives in Historical Research , "The Journal of Modern History", vol. 63, n.4 (dec. 1991), pp. 719-739 Famiglia e patrimonio nei comportamenti della nobiltà borghese dell'Ottocento , in Il palazzo De Larderel a Livorno. La rappresentazione di un'ascesa sociale nella Toscana dell'Ottocento , a c. di L.Frattarelli Fischer e M.T. Lazzarini, Milano, Electa 1992, pp. 9-27 Circa l'ammissibilità delle donne al suffragio politico nell'Italia liberale. Le sentenze pronunciate dalla magistratura nel 1905-1907 , in Laboratorio di storia. Studi in onore di Claudio Pavone , a c. di P.Pezzino e G.Ranzato, Milano, Franco Angeli 1994, pp. 127-144 Il casino, l'accademia e il circolo. Forme e tendenze dell'associazionismo d'élite nella Firenze dell'Ottocento , in Fra storia e storiografia. Studi in onore di Pasquale Villani , a c. di P.Macry e A.Massafra, Bologna, Il Mulino 1994, pp. 809-851 La Banca d'Italia nella costituzione liberale , in "Rivista di storia economica", 11, 3 (ott. 1994), pp. 363-381 Individuo, famiglia e collettività nel codice civile della borghesia italiana , in Saperi della borghesia e storia dei concetti fra Otto e Novecento , a c. di R.Gherardi e G.Gozzi, "Annali dell'Istituto storico italo-germanico", Quaderno n. 42, Bologna, Il Mulino 1995, pp. 351-399 Urban patricians and "bourgeois" society: a study of wealthy elites in Florence, 1862-1904 , "Journal of Modern Italian Studies", 1 (1), 1995, pp. 3-21 La nobiltà nella costituzione dell'Italia contemporanea , "Storia Amministrazione Costituzione. Annale ISAP", n. 3 (1995), pp.247-267 Donne e patrimoni , in A.Groppi (a c.), Il lavoro delle donne , Bari-Roma, Laterza 1996, pp.345-367 Famiglia e diritto: dall'ideologia del codice civile ai grandi numeri della statistica giudiziaria , "Quaderni storici", a. XXXI, n.91 (aprile 1996), pp. 41-68 Sistemas electorales y estructuras sociales. El siglo XIX europeo , in S.Forner (coord.), Democracia, elecciones y modernización en Europa. Siglos XIX y XX , Ediciones Cátreda, Madrid 1997, pp.23-46 Die Familie in der italianischen Zivilgesetzgebung. Von der Ideologie des Gesetzbuchs zur Gerichtspraxis , in Rechtskultur, Rechtswissenschaft, Rechsberufe im 19. Jahrhundert. Professionalisierung und Verrechtlichung in Deutschland und Italien , hgg. von Christof Dipper, Duncker & Humbolt, Berlin 2000, pp.145-167 Nazione e Costituzione nell'opinione liberale avanti il '48 , in La rivoluzione liberale e le nazioni divise , Atti del Convegno internazionale di studio nel 150° anniversario del 1848 (5-6 giugno 1998), a c. di P.Ballini, Venezia, Istituto veneto di lettere, scienze e arti, Venezia 2000, pp. 271-304 Centro e periferia: L'Italia unita , in Il rapporto centro periferia negli stati preunitari e nell'Italia unificata , Atti del LIX congresso di storia del Risorgimento italiano (L'Aquila-Teramo, 28-31 ottobre 1998), Roma, Istituto per la Storia del Risorgimento italiano, 2000, pp. 215-248

Retoriche di fine millennio , in L.Di Nucci, E.Galli della Loggia, a c. di, Due nazioni. Legittimazione e delegittimazione nella storia dell'Italia contemporanea , Bologna, Il Mulino 2003, pp. 335-365

Ha pubblicato interventi, recensioni e note su "Liberal", "L'indice dei libri del mese", "La Rivista dei Libri", "Paese sera-Libri", "Polis", "Ricerche di storia e politica", "Il Sole-24 ore", "Storia e politica", "The Journal of Modern History"

Negli ultimi anni ha tenuto conferenze o relazioni, oltre che in numerose università italiane, a Londra,Alicante, Oxford, Amsterdam, Grenada, Parigi, Stoccolma, Santiago de Compostela, Berlino.