Prof.ssa Gabriella Bevilacqua gabriella.bevilacqua@uniroma1.it  Aggregato 2010-2011 
Dip. di Scienze dell'antichità 
Corso di studi in Studi storici, storico-religiosi e antropologici 
Ricevimento:  martedì e venerdì ore 11,30/13,30
Avvisi:  Inizio delle lezioni: martedì 1 marzo ore 9/11 presso l'Aula Epidauro (Museo dell'Arte Classica) e continueranno nei giorni lun./mart./ven. con lo stesso orario e nella stessa aula
Moduli 2010/2011:
Antichità greche   III A   LT  
Storia greca   I   LM  
Antichità greche   I A   LM  
Storia e antichità greche   I   LT  
Epigrafia greca   I A   LM  

Elenco unificato dei moduli:
2009/2010 - 2010/2011
Curriculum:

Laureata in Epigrafia Greca presso l'Università degli Studi di Roma “La Sapienza” con Margherita Guarducci con una tesi dal titolo “Iscrizioni oracolari dell'Asia Minore”, ha continuato a svolgere la sua attività di ricerca come borsista C.N.R. con il prof. Luigi Moretti.

Dal 1981 è Professore aggregato di ruolo presso la cattedra di Epigrafia Greca, settore disciplinare L/ANT02, Dipartimento di Scienze Storiche, Archeologiche ed Antropologiche dell'Antichità, Sezione di Storia e Epigrafia.

Dall'a.a. 1996-1997 al 2000-2001 ha ottenuto l'affidamento della supplenza per l'insegnamento di Epigrafia Greca (tramutato poi in Antichità Greche) presso la II Università di Napoli (Santa Maria Capua Vetere), continuando a svolgere regolarmente l'attività didattica come Professore aggregato presso la Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Dall'a.a. 2001-2002 ha l'affidamento dell'insegnamento di Epigrafia Greca nell'ambito del corso di Laurea di Scienze storiche (ora Storia culture e religioni. Dall'antichità all'età contemporanea, Facoltà di Scienze Umanistiche, per i corsi della Laurea Triennale e della Laurea Magistrale in “Società, culture e storia del mondo antico” (ora Studi storici, storico-religiosi e antropologici).

L'attività scientifica si è incentrata soprattutto sullo studio dell'instrumentum iscritto, sulle iscrizioni greche dell'Italia antica, in particolare di Roma, di collezioni epigrafiche (Basilica di San Paolo f.l.m., Villa Corsini a Castello, Firenze; Lapidario ebraico dei Musei vaticani), su temi di carattere religioso e sulle iscrizioni di carattere magico (lamine, gemme), greche e latine, di provenienza urbana e dell'Italia antica.

Dalle lezioni di un modulo della Laurea Specialistica (a.a. 2004/2005) è scaturito un volume "Scrittura e magia": un repertorio di oggetti iscritti della magia greco-romana" (Opuscula Epigraphica, Univ.tà di Roam La Sapienza, 12 (2010), ed. Quasar, realizzato con la collaborazione degli studenti.