Prof.ssa Eugenia Equini Schneider eugenia.equini@uniroma1.it  Ordinario 2010-2011 
Dip. di Scienze dell'antichità 
Corso di studi in Archeologia 
Ricevimento:   mercoledì, 11-13- studio del docente, dipartimento
Avvisi:  La prof. Equini Schneider si è dovuta assentare per ragioni di salute, viene sostituita nel corso a partire dall'11 marzo 2011 dalla prof. Emanuela Borgia.
Moduli 2010/2011:
Archeologia delle province romane   I   LT  
Archeologia delle province romane   II A   LM  
Archeologia delle province romane   I A   LM  
Archeologia delle province romane   I   LM  
Archeologia delle province romane   I A   LT  

Elenco unificato dei moduli:
2009/2010 - 2010/2011
Curriculum:

Ha indirizzato la propria ricerca in particolare sulle seguenti problematiche:

la scultura provinciale in Italia e nell'Africa settentrionale (Il Museo di Porto Torres . Catalogo delle sculture, Roma 1979; La "tomba di Nerone " sulla Tuia Cassia . Studio sul sarcofago di Publio FibioMariano, Roma 1981) con missioni in Libia e redazione di numerosi articoli sui ritratti romani dei musei di Leptis Magna e di Tripoli ( 1988-1996);

la cultura artistica delle province orientali in età romana con progetti e ricerche svolti a: Hierapolis ( Turchia), studio e pubblicazione della necropoli ( 1971); a Arslantepe (MalatyaTurchia), scavo e pubblicazione dei livelli di età romana e bizantina ( 1971-1973); a Palmira (Siria) per lo studio della città nel III sec. d.C ( Septimia Zenobia Sebaste, Roma 1993); a Petra (Giordania) per la redazione del volume La città di Petra, Milano 1997( in collab. con M. G. Amadasi Guzzo).

Ha diretto missioni di ricognizione e scavo in Turchia orientale e in Cappadocia, per lo studio degli insediamenti e la ricostruzione storico- ambientale del territorio in età romana.

Dal 1995 dirige un progetto di scavi e ricerche nella città romana di Elaiussa Sebaste in Turchia meridionale ( E. Equini Schneider ( a cura di), Elaiussa Sebaste I- Campagne di scavo 1995-1997, Roma 1999)

In relazione ai corsi monografici svolti, sono state effettuate escursioni didattiche in Tunisia, Libia, Siria, Giordania, Turchia, Israele, Francia