Prof.ssa Danila Piacentini danila.piacentini@uniroma1.it  Contratto 2010-2011 
Dip. di Scienze Storiche Archeologiche e Antropologiche dell' Antichit 
Corso di studi in Storia culture e religioni. Dall'antichità all'età contemporanea 
Ricevimento:  lunedì 10-12 Via Palestro n° 63 V° piano
Avvisi:  Si comunica agli studenti di Scienze Storico-Artistiche (Triennale e Magistrale) ex 509, che gli appelli di DIAGNOSTICA ARTISTICA (FISICA APPLICATA AI BENI CULTURALI) Del Prof. MARIO PIACENTINI Si terranno nelle seguenti date: Sessione Estiva: 15 giugno 2012 16 luglio 2012 Sessione Autunnale 11 settembre 2012 Sessione straordinaria 3 dicembre 2012 Gli studenti sono invitati a rispettare ferreamente le scadenze indicate perché il Corso di Scienze Storico-Artistiche non può garantire ulteriori appelli oltre queste date
Moduli 2010/2011:
Epigrafia semitica   ex509   LT  

Elenco unificato dei moduli:
2009/2010 - 2010/2011
Curriculum:

Professore a contratto per l’insegnamento di Ebraico (AA 2007-2008, 2008-2009, 2009-2010) presso l’Università “Sapienza” di Roma.

Cultrice della Materia per l’insegnamento di Epigrafia Semitica dal 2001.

E’ membro, dal 2000, della Missione Archeologica Italiana a Malta che scava il santuario di Tas-Silg in qualità di epigrafista esperta in iscrizioni fenicio-puniche.

E’ membro, dal 2009,  della Missione Archeologica Siro-italiana a Palmira che scava nel quartiere abitativo SO in qualità di epigrafista esperta di lingue semitiche.

Ha tenuto diversi seminari sull’aramaico palmireno nell’ambito della cattedra di Epigrafia Semitica.

Ha usufruito di fondi del Museo del Vicino Oriente per il riordino complessivo del materiale archeologico, per la creazione di un database informatico del catalogo e per l’elaborazione di una guida divulgativa e successivamente scientifica del Museo.

 

Pubblicazioni

  1. “La necropoli di Palmira in Siria”, in Dimore eterne, a cura di A. Siliotti, Vercelli   2000, pp. 170-181.
  2. “La tomba come a Palmira”, in Le discipline orientalistiche come scienze storiche. Atti del 1° Incontro “Orientalisti” (Roma, 6-7 dicembre 2001), a cura di G. Regalzi, Roma 2002, pp. 71-77.
  3. Palmyra’s Springs in the Epigraphic Sources”, ARAM 13 & 14 (2001-2002), pp. 525-534.
  4. “Bibliografia di Antonia Ciasca”, a cura di Danila Piacentini, in Da Pyrgi a Mozia. Studi sull’archeologia del Mediterraneo in memoria di Antonia Ciasca, a cura di M.G. Amadasi Guzzo – M. Liverani – P. Matthiae, Vicino Oriente – Quaderno 3/1 e 3/2, Roma 2002, pp. III-IX.
  5. “Il verbo «tradurre» ed il termine «traduttore» nel Vicino Oriente. Tre esempi: sumerico, eblaita, fenicio”, in Mutuare, interpretare, tradurre: storie di culture a confronto. Atti del 2° Incontro “Orientalisti” (Roma, 11-13 dicembre 2002), a cura di G. Regalzi, sul sito www.orientalisti.net.
  6. “The Palmyrene Attitudes towards Death”, ARAM 17 (2005), pp. 245-258.
  7. “Il caso di una tradizione tradita nei millenni: Tas-Silg (Malta)”, in Traduzione di tradizioni e tradizioni di traduzione. 4° Incontro “Orientalisti” (Pavia 19-21 aprile 2007), sul sito www.orientalisti.net.
  8. “Una bilingue greco-palmirena dal Negev: una nuova interpretazione”, Vicino Oriente XIV (2008), pp 263-272.