Prof.ssa Laura Talarico   Contratto 2010-2011 
Dip. di Lingue, letterature e culture moderne 
Corso di studi in Lingue e Letterature Moderne e Mediazione Linguistica e interculturale 
Ricevimento:  
Avvisi:  
Moduli 2010/2011:
Mediazione inglese   II   LT  
Lingua inglese   I   LT  
Lingua inglese   II   LT  
Lingua inglese   I   LT  
Lingua inglese   II   LT  

Elenco unificato dei moduli:
2009/2010 - 2010/2011
Curriculum:

Laura Talarico si è laureata in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università di Roma “Sapienza” e ha conseguito il Dottorato di Ricerca in “Letterature di Lingua Inglese” presso la stessa università. I suoi studi si sono concentrati sulle relazioni tra l’estetica dell’epifania, le forme brevi e il romanzo sperimentale nel primo Novecento (James Joyce, Katherine Mansfield, Virginia Woolf). Si è inoltre occupata del rapporto tra letteratura e città (Cataloghi urbani. Metamorfosi dell’enumerazione da Defoe a Dos Passos, in «Fictions», VII, 2007, a cura di R. Colombo), di Beckett (“Endgame. La destrutturazione del racconto”, in Beckett ultimo atto, a cura di R. Colombo e G. Di Giacomo, Milano, Albo Versorio, 2009) e di Shakespeare. Collabora, come consulente editoriale e traduttrice, con la rivista Lettera internazionale, per la quale ha tradotto testi di George Orwell, Marshall McLuhan, Amitav Ghosh, Jan Kott, Karl Popper, Walter J. Ong, Jack Goody, Mark A. Mazower, Albert Camus, Ismail Kadaré, Aleida Assmann, Thierry Fabre, György Konrad. Ha inoltre tradotto il racconto di Tess Gallagher “Il Budda, visto di sfuggita” (in Al Saloon della donna gufo, a cura di R. Duranti, Roma, Empirìa, 2008). In corso di stampa per la Cambridge Scholars Publishing è il suo saggio “Katherine Mansfield. Epiphanic Poetics and Writing of the Self”.