L' ex Facoltà di Scienze Umanistiche - FSU è l'erede della storica facoltà di Lettere e Filosofia della "Sapienza" istituita nel 1870 e che ha svolto un ruolo di grande prestigio culturale nel corso di tutto il Novecento italiano. La sua storia coincide, quindi, con quella della facoltà di Lettere e Filosofia, in tempi recenti suddivisa in quattro nuove facoltà: Scienze Umanistiche, Filosofia, Lettere e Filosofia, Studi Orientali, ciascuna organizzata secondo progetti cutlurali e formativi specifici, ma comunque complementari e interdipendenti tra loro.

La riforma universitaria del 2001 ha consentito alla facoltà di attuare un grande rinnovamento nell'offerta formativa allo scopo di fornire una preparazione moderna nella quale si conservi l'unità del sapere umanistico, irrobustito con i metodi e gli strumenti più sofisticati delle scienze esatte e adattato sulla base delle richieste di nuove figure culturali e professionali.

Tale presupposto ha condotto all'istituzione di otto nuovi corsi di laurea articolati in curricula formativi e sette corsi di laurea magistrale, nonchè a una solida gamma di proposte post-laurea che garantiscono al tempo stesso unità culturale e rispetto per la relazione fra ricerca scientifica, didattica e società.

La Facoltà è destinata a costituire il futuro terreno d'incontro fra aree disciplinari diverse ma disponibili al cambiamento e all'interrelazione, sulla base delle esigenze di riflessione e rinnovamento poste dalle innovazioni culturali, metodologiche e tecnologiche degli ultimi decenni.

La nuova Facoltà di Filosofia, Lettere, Scienze umanistiche e Studi orientali
Il nuovo Statuto della Sapienza, emanato con D.R. n. 545 del 4.08.2010 e pubblicato sulla G.U., serie generale, n. 188 del 13.08.2010, ha avviato la riorganizzazione del proprio assetto strutturale e funzionale partendo dal riordino delle Facoltà, avendo già provveduto ad una revisione del proprio assetto dipartimentale entro il 1° luglio 2010. Alla nuova Facoltà afferiscono i seguenti dipartimenti: 1. Filosofia, 2. Istituto italiano di Studi orientali-ISO, 3. Scienze dell'antichità, 4. Scienze documentarie, linguistico-filologiche e geografiche, 5. Storia dell'arte e spettacolo - Arti visive, digitali, teatro, cinema, danza, patrimoni culturali, 6. Storia, culture, religioni, 7. Studi europei, americani e inter-culturali, 8. Studi greco-latini, italiani, scenico-musicali.



Video dell'ex Preside della ex Facoltà di Scienze umanistiche su UniromaTV (07/10/2009)


 

.

News