Antropologia religiosa I M-DEA/01 A.A. 2010-2011
Alessandra  Ciattini alessandra.ciattini@uniroma1.it
integrato no
Ricevimento: venerdì ore 15.30-17
avvisi:  Il docente riceverà gli studenti nel suo studio a pianoterra della Facoltà. AVVISO IMPORTANTE: L'APPELLO DEL 14 /3 è STATO SPOSTATO AL 16 / 3 / 11, ore 15.30.
Religione e forme di vita sociale  Religion and forms of social life
cfu ex270   12 cfu ex509   8  
   LT   primo semestre
descrizione ex270 Il modulo ha lo scopo di fornire la formazione di base a chi si interessa dell’atteggiamento religioso e della sua strutturazione, in particolare nelle società precapitalistiche. Nel corso del modulo sarà analizzata in dettaglio la relazione religione / società nella prospettiva comparativa, per mostrare come questi due aspetti si influenzino reciprocamente, dando vita alle specifiche forme religiose, che caratterizzano i diversi contesti sociali. Inoltre, nella seconda parte del modulo, ci si soffermerà sui riti di passaggio quale istituzione centrale di tutte le forme religiose.
descrizione ex509 Il modulo ha lo scopo di fornire la formazione di base a chi si interessa dell’atteggiamento religioso e della sua strutturazione, in particolare nelle società precapitalistiche. Nel corso del modulo sarà analizzata in dettaglio la relazione religione / società nella prospettiva comparativa, per mostrare come questi due aspetti si influenzino reciprocamente, dando vita alle specifiche forme religiose, che caratterizzano i diversi contesti sociali. Nella seconda parte del modulo ci si soffermerà sull'analisi e sulla struttura del rito.
bibliografia ex270 Evans-Pritchard E.E., Teorie sulla religione primitiva,Trauben,Torino 1997.
Ciattini A., Antropologia delle religioni, Carocci, Roma 1997.
Ciattini A., Riti religiosi e riti profani. Sulla natura del rito, Metabasis. Filosofia e comunicazione, anno II, n° 4, 2007 (on line).
Van Gennep A., I riti di passaggio, Boringhieri, Torino 1981.
I non frequentanti debbono aggiungere Durkheim E., Per una definizione dei fenomeni religiosi, (a cura di E. Pace), Armando, Roma 1997.
I libri sono reperibili nella Biblioteca di Demoetnoantropologia. Le fotocopie degli articoli saranno disponibili al centro fotocopie.


bibliografia ex509
Evans-Pritchard E.E., Teorie sulla religione primitiva,Trauben,Torino 1997.
Ciattini A., Antropologia delle religioni, Carocci, Roma 1997.
Ciattini A., Riti religiosi e riti profani. Sulla natura del rito, Metabasis. Filosofia e comunicazione, anno II, n° 4, 2007 (on line).
I non frequentanti debbono aggiungere Durkheim E., Per una definizione dei fenomeni religiosi, (a cura di E. Pace) Armando, Roma 1997.
I libri sono reperibili nella Biblioteca di Demoetnoantropologia. Le fotocopie degli articoli saranno disponibili al centro fotocopie.
valutazione Esame orale
obiettivi ex270 Il modulo fornisce la formazione di base agli studenti che si interessano dell'atteggiamento religioso.
risultati ex270 Gli studenti acquisiranno concetti che consentiranno loro di comprendere e interpretare le istituzioni religiose nelle varie forme. di società.
note
orario e luoghi lezioni
Il corso comincerà giovedì 25 novembre 2010 alle ore 16 (aula di Etnologia III piano). Nel corso del modulo saranno proiettati video e saranno invitati studiosi della tematica antropologico-religiosa. Dal 25 novembre al 15 gennaio 2011. Orario: giovedì 16-19.30, venerdì 17-19.30, sabato 10-13.
Antropologia religiosa I A M-DEA/01 A.A. 2010-2011
Alessandra  Ciattini alessandra.ciattini@uniroma1.it
integrato no
Ricevimento: venerdì ore 15.30-17
avvisi:  Il docente riceverà gli studenti nel suo studio a pianoterra della Facoltà. AVVISO IMPORTANTE: L'APPELLO DEL 14 /3 è STATO SPOSTATO AL 16 / 3 / 11, ore 15.30.
Religioni e forme di vita sociale. Parte prima  Religion and forms of social life. First Part
cfu ex270   6 cfu ex509   4  
   LT   semestre non specificato
descrizione ex270 Il modulo ha lo scopo di fornire la formazione di base a chi si interessa dell’atteggiamento religioso e della sua strutturazione, in particolare nelle società precapitalistiche. Nel corso del modulo sarà analizzata in dettaglio la relazione religione / società nella prospettiva comparativa, per mostrare come questi due aspetti si influenzino reciprocamente, dando vita alle specifiche forme religiose, che caratterizzano i diversi contesti sociali.
descrizione ex509 Il modulo ha lo scopo di fornire la formazione di base a chi si interessa dell’atteggiamento religioso e della sua strutturazione, in particolare nelle società precapitalistiche. Nel corso del modulo sarà analizzata in dettaglio la relazione religione / società nella prospettiva comparativa, per mostrare come questi due aspetti si influenzino reciprocamente, dando vita alle specifiche forme religiose, che caratterizzano i diversi contesti sociali.
bibliografia ex270

 Ciattini A., Antropologia delle religioni, Carocci, Roma 1997.

Brelich A., Prolegomeni a una storia delle religioni, in Religione e storia delle religioni a cura di H. Puech Ch., Biblioteca Universale Laterza, Roma-Bari 1988.
I non frequentanti debbono aggiungere Durkheim E., Per una definizione dei fenomeni religiosi, (a cura di E. Pace), Armando, Roma 1997.
I libri sono reperibili nella Biblioteca di Demoetnoantropologia. Le fotocopie dell'articolo saranno disponibili al centro fotocopie.


bibliografia ex509

Ciattini A., Antropologia delle religioni, Carocci, Roma 1997.

I non frequentanti debbono aggiungere Durkheim E., Per una definizione dei fenomeni religiosi, (a cura di E. Pace) Armando, Roma 1997. I libri sono reperibili nella Biblioteca di Demoetnoantropologia.
valutazione Esame orale
obiettivi ex270 Il modulo permette di comprendere il processo attraverso il quale i fedeli recepiscono i principi e i valori religiosi.
risultati ex270 Gli studenti acquisiranno la capacità di intendere la dimensione soggettiva della vita religiosa.
note
orario e luoghi lezioni
Il corso comincerà il 25 novembre 2010 alle ore 16. Nel corso del modulo saranno proiettati video e saranno invitati studiosi della tematica antropologico-religiosa. Dal 25 novembre al 28 gennaio 2011
giovedì, 16-20, aula Etnologia, Facoltà (III piano).
venerdì, 16-20, Aula Etnologia, Facoltà (III piano)
Antropologia religiosa I M-DEA/01 A.A. 2010-2011
Alessandra  Ciattini alessandra.ciattini@uniroma1.it
integrato no
Ricevimento: venerdì ore 15.30-17
avvisi:  Il docente riceverà gli studenti nel suo studio a pianoterra della Facoltà. AVVISO IMPORTANTE: L'APPELLO DEL 14 /3 è STATO SPOSTATO AL 16 / 3 / 11, ore 15.30.
Religione, politica e cultura a Cuba  Religion, politics and culture in Cuba
cfu ex270   12 cfu ex509   8  
   LM   secondo semestre
descrizione ex270 Il modulo ha per oggetto la descrizione e la interpretazione del complesso panorama religioso cubano, con le sue molteplici ed eterogenee manifestazioni. In particolare, ci soffermeremo sulla storia religiosa di Cuba, da cui sono scaturite singolari forme sincretiche che ancora oggi mostrano una straordinaria vitalità. Sarà anche analizzata la particolare relazione tra questa forma di religiosità e l'ideologia politica di caratterizza lo Stato cubano. Saranno infine illustrati i valori morali inerenti a queste forme religiose spesso giudicate scorrettamente amorali o immorali.
descrizione ex509 Il modulo ha per oggetto la descrizione e la interpretazione del complesso panorama religioso cubano, con le sue molteplici ed eterogenee manifestazioni. In particolare, ci soffermeremo sulla storia religiosa di Cuba, da cui sono scaturite singolari forme sincretiche che ancora oggi mostrano una straordinaria vitalità. Sarà anche analizzata la particolare relazione tra questa forma di religiosità e l'ideologia politica di caratterizza lo Stato cubano.
bibliografia ex270

Ramírez Canzadilla J. e Ciattini A., Religione, politica e cultura a Cuba, Bulzoni, Roma 2002.

Argüelles Mederos A. e Pereda Pintado A. C., Religione e valori morali, Bulzoni, Roma 2007.
Ciattini A., Cubanidad, mitología e ideología política in corso di pubblicazione.
Ciattini A. Sincretismo y sincretizacion. Dos ejemplos cubanos, XIII Congreso Latinoamericano sobre Religion y Etnicidad, Granada luglio 2010 (disponibile in fotocopia).
I non frequentanti debbono aggiungere Ciattini A., Una festa tra cielo e terra. La relazione tra iniziato e oricha nella Santería cubana, in “L'albero della vita. Feste religiose e ritualità profane nel mondo globalizzato”, a cura di P. Lucà Trombetta e S. Scotti, Firenze University Press 2007, pp. 125-132.
I libri sono reperibili nella biblioteca di Demoetnoantropologia. Le fotocopie degli articoli saranno disponibili al centro fotocopie.
bibliografia ex509

Ramírez Canzadilla J. E Ciattini A., Religione, politica e cultura a Cuba, Bulzoni, Roma 2002.

Ciattini A., Sincretismo y sincretizacion. Dos ejemplos cubanos, XIII Congreso Latinoamericano sobre Religion y Etnicidad, Granada, luglio 2010 (disponibile in fotocopia).
Ciattini A., Cubanidad, mitología e ideología política in corso di pubblicazione.
I non frequentanti debbono aggiungere Ciattini A., Una festa tra cielo e terra. La relazione tra iniziato e oricha nella Santería cubana, in “L'albero della vita. Feste religiose e ritualità profane nel mondo globalizzato”, a cura di P. Lucà Trombetta e S. Scotti, Firenze University Press 2007, pp. 125-132.
I libri sono reperibili nella biblioteca di Demoetnoantropologia. Le fotocopie degli articoli saranno disponibili al centro fotocopie.
valutazione Esame orale
obiettivi ex270 Il modulo fornisce la comprensione del complesso panorama religioso cubano.
risultati ex270 Gli studenti acquisiranno la capacità di comprendere e interpretare le complesse relazioni tra religiosità e politica.
note
orario e luoghi lezioni
Il corso comincera' giovedi' 3 marzo 2011 alle 16 (orario giovedi' 16-19, venerdi' 17-19). Le lezioni si terranno nell'aula di Etnologia al terzo piano.