Letteratura tedesca I L-LIN/13 A.A. 2010-2011
Camilla  Miglio camilla.miglio@gmail.com
integrato no
Ricevimento: Lunedì 9.30-11.30 Stanza di tedesco Villa Mirafiori primo piano Mercoledì 9.30-12 Stanza 21 terzo Piano sede centrale
avvisi:  
Donne Immaginate: Antico e Moderno nella letteratura tedesca da Lessing a Kleist
cfu ex270   6 cfu ex509   4  
   LT   secondo semestre
descrizione ex270 Introduzione alla ‘Prima Età di Goethe’. Tardo Illuminismo, Cultura della sensibilità (Lessing), Sturm und Drang, questione Antico/Moderno (Winckelmann e il giovane Goethe). Hölderlin e l’Antico; Kleist e il suo confrontarsi con il Tardo Illuminismo e con l’antico. Illustrazione del focus: La rappresentazione del femminino come ‘sabbia nell’ingranaggio’ della macchina di auto-rappresentazione della modernità. Il femminile come alternativa ai miti dell’individualismo moderno spesso elaborati dagli stessi autori che costruiscono figure immaginarie del femminino. Lettura testi (4 ore): Lessing, Emilia Galotti. Dramma della “sensibilità” e dramma moderno ispirato a Lucrezia, eroina tragica romana. Lettura testi (6 ore): Goethe: Ifigenia in Tauride. La legge “barbara” e la legge del cuore. La spada e la parola. Lettura testi (4 ore): Hölderlin: Diotima, l’amore platonico e l’eroismo Byroniano. Giovedì Lettura testi (8 ore): Kleist: Vite parallele: Penthesilea e La Marchesa di O. La soglia del corpo e delle parole, l’antico, il mondo ctonio, il sogno, la ‘maglia rotta’ del linguaggio. Conclusioni e sintesi
descrizione ex509
bibliografia ex270 1. Gotthold Ephraim Lessing, Emilia Galotti, traduzione di Nello Saito, Einaudi Torino 1980 90;
2. Johann Wolfgang Goethe, Ifigenia in Tauride, a cura di Roberto Fertonani, Garzanti, Milano 2007;
3. Friedrich Hölderlin, Iperione, a cura di Giovanni V. Amoretti, Feltrinelli 1991;
4. Heinrich von Kleist, Penthesilea, a cura di Paola Capriolo, Marsilio, Venezia 2008 5. Heinrich von Kleist, La Marchesa di O., a cura di Rossana Rossanda, Marsilio, Venezia (nuova ed.) 2001;
6. Un testo a scelta tra:
- Platone, Il Simposio, a cura di Fulvio Ferrari, Rizzoli (oppure Marsilio, con ampio commento di D. Susanetti);
- Euripide, Ifigenia in Tauride, a cura di Franco Ferrari, BUR Rizzoli;
- Johann J. Winckelmann, Pensieri sull’Imitazione, a cura di Michele Cometa, Aesthetica, Palermo 2001;
- Immanuel Kant, Che cos’è l’Illuminismo?, in Nicolao Merker (a cura di), Che cos’è l’Illluminismo?, Editori Riuniti 1994 (in fotocopie o in biblioteca in quanto fuori commercio);
- Immanuel Kant, Osservazioni sul sentimento del bello e del sublime, trad. di L. Novati, Rizzoli, Milano 2002-
 
Manuali consigliati:
1. Stefan Nienhaus, L’Età di Lessing, in Storia della civiltà letteraria tedesca, diretta da Marino Freschi, vol. 1, UTET, Torino, 1998, pp. 281-358.
2. Michele Cometa (a cura di), L'Età classico - Romantica, Laterza Roma Bari 2009 (Introduzione, capitoli I e II).
N. B. I successivi capitoli di questo testo verranno utilizzati come base per l’esame di letteratura tedesca II;
Tutte le Introduzioni alle edizioni dei testi. I libri sono disponibili nelle seguenti biblioteche: Biblioteca di Lingue e Letterature Villa Mirafiori Biblioteca di Filosofia Villa Mirafiori Biblioteca Alessandrina Sede Centrale P.le Aldo Moro Biblioteca Nazionale - Castro Pretorio Biblioteca Europea, via Savoia 15 (presso Goethe Institut) e per la gran parte nelle varie Biblioteche comunali
bibliografia ex509
valutazione Modalità di esame: verifica orale; In itinere: esoneri scritti. A fine corso tesina scritta da discutere in sede di esame orale.
obiettivi ex270 Conoscenza delle linee essenziali del tardo settecento e del primo ottocento tedesco. Capacità di elaborazione autonoma di un breve testo critico sul tema del corso. Capacità di analisi tematica e formale dei testi in programma.
risultati ex270
note 1. Il corso si svolgerà nel secondo semestre. 2. Affianca il corso un laboratorio di lettura, traduzione, riscrittura scenica di testi di Kleist e Goethe che si terrà sempre dalle 16 alle 18 presso la Casa di Goethe, Via del Corso n. 18, in contemporanea con la mostra "Kleist und Goethe im Gespräch", secondo il seguente calendario: 9, 16, 30 novembre 2010;7, 12 dicembre 2010; 10 gennaio 2011: 'performance' finale e confronto con la scrittrice e traduttrice di Kleist Paola Capriolo. N. B. La frequenza del laboratorio verrà certificata con un attestato della Casa di Goethe e valutato come altre attività per 4 CFU. 3. Si consiglia anche di prendere visione dei programmi culturali dei seguenti istituti: Goethe Institut, via Savoia http://www.goethe.de/ins/it/rom/itindex.htm Forum austriaco di cultura, viale Bruno Buozzi http://www.austriacult.roma.it/ Istituto di cultura svizzero, via Ludovisi http://www.istitutosvizzero.it/ Istituto storico germanico http://www.dhi-roma.it/
orario e luoghi lezioni
Il lunedì martedì e giovedi aula B ore 8.30-10 Vetrerie Sciarra fascia D (dal 18 aprile) Ricevimento Fascia D: Lunedì 11-13 villa Mirafiori; Mercoledì 11-13 Sede centrale terzo piano stanza 21