Teoria della letteratura I A L-FIL-LET/14 A.A. 2010-2011
Monica Cristina  Storini monica.storini@uniroma1.it
integrato no
Ricevimento: RICEVIMENTO SETTEMBRE: 14 Settembre, ore 17-19: Studio E, Città Universitaria, Facoltà, III piano; 20 Settembre, ore 10-12: Studio 218, ex Vetrerie Sciarra, via dei Volsci 122, II piano; 28 Settembre, ore 12-14: Studio E, Città Universitaria, Facoltà, III piano
avvisi:  Contrariamente a quanto indicato precedentemente il ricevimento di mercoledì 14 settembre 2011, ore 17-19, si svolgerà presso lo studio E, III piano, Facoltà, Città universitaria.
Lector in fabula: modelli teorici di lettore dallo strutturalismo all'estetica della ricezione
cfu ex270   6 cfu ex509   4  
   LT   semestre non specificato
descrizione ex270 Mutuando parte del titolo da un noto saggio di Umberto Eco, il corso intende approfondire le peculiarità e gli aspetti essenziali delle metodologie interpretative che si sono succedute dalla metà del Novecento in poi e che hanno dedicato particolare attenzione al ruolo e alla figura del lettore all'interno della costruzione e della decodificazione dell'opera letteraria. Si dedicherà dunque particolare attenzione alle trasformazioni subite dalla concezione del testo e della sua interpretazione elaborata in seno allo strutturalismo, per approdare ai modelli proposti dalla riflessione della teoria della ricezione e dalla sua immagine di “comunità interpretativa”.
descrizione ex509 Mutuando parte del titolo da un noto saggio di Umberto Eco, il corso intende approfondire le peculiarità e gli aspetti essenziali delle metodologie interpretative che si sono succedute dalla metà del Novecento in poi e che hanno dedicato particolare attenzione al ruolo e alla figura del lettore all'interno della costruzione e della decodificazione dell'opera letteraria. Si partirà dunque dalle teorie strutturaliste per giungere alle riflessioni della cosiddetta Scuola di Costanza, non senza dedicare parte del modulo ai presupposti basilari della disciplina denominata Teoria della Letteratura.
bibliografia ex270
bibliografia ex509
valutazione Studenti frequentanti: prova scritta in itinere e prova scritta finale + esame orale finale; studenti non frequentanti: esame orale finale.
obiettivi ex270 Obiettivi del corso sono: rafforzare le conoscenze metodologiche acquisite nel percorso scolastico precedente; rafforzare e ampliare le capacità di analisi del testo letterario; far conoscere aspetti tipici delle teorie dedicate allo studio dell'ipostasi lettore all'interno dell'opera letteraria; familiarizzare con i concetti specifici dell'estetica della ricezione.
risultati ex270 Lo studente dovrà, alla fine del corso, essere in grado di: descrivere i modelli metodologici elaborati per l'analisi dell'ipostasi del lettore; riconoscere le peculiarità delle diverse scuole e movimenti teorici analizzati; essere in grado di applicare i dati acquisiti nell'analisi dei testi letterari.
note Il presente modulo non sarà avviato nell'a.a. 2010-2011
orario e luoghi lezioni
NON ATTIVATO PER L'A.A. 2010-11.