Epigrafia semitica - L-OR/07 A.A. 2011-2012
Alessio  Agostini
integrato
Ricevimento:
avvisi:  
Introduzione all’epigrafia semitica
cfu ex270   6 cfu ex509    
   LT   secondo semestre
descrizione ex270 Introduzione generale allo studio delle lingue semitiche e problemi della loro classificazione linguistica. Formazione e diffusione dei sistemi di scrittura. Questi strumenti saranno applicati alla lettura, analisi e interpretazione di alcune iscrizioni scelte (fenicio, aramaico antico, sudarabico antico). Il corso intende fornire un orientamento alla documentazione epigrafica dell’area semitica occidentale. Attraverso lo studio di alcuni testi di varia provenienza ci si propone di evidenziare differenze e continuità, linguistiche e culturali, nel corso del I millennio a.C.
descrizione ex509
bibliografia ex270 1. Garbini, G. – Durand, O. Introduzione alle lingue semitiche. Brescia: Paideia. 1994. (capp. 1 e 3) oppure Rubin, A.D. A Brief Introduction to the Semitic Languages. Gorgias Press. 2010. (cap. 1). 2. Haelewyck, J-C., Grammaire comparée des langues sémitiques. Bruxelles: Sefran. 2006 (parti 2, 3 e 4) oppure Rubin, A.D. A Brief Introduction to the Semitic Languages. Gorgias Press. 2010. (capp. 2, 3 e 4) oppure Moscati S. (a cura di), An Introduction to the comparative grammar of the semitic languages: phonology and morphology. Wiesbaden: Harrassowitz. 1964. (parti scelte). 3. Daniels, P.T. “Scripts of Semitic languages”, in R. Hetzron (ed.), The Semitic languages. London-New York: Routledge. 1997, pp. 16-45. 4. Garbini, G. Introduzione all’epigrafia semitica. Brescia: Paideia. 2005. (parti scelte)
bibliografia ex509
valutazione Esame orale
obiettivi ex270
risultati ex270
note Materiale integrativo a supporto dello studio dei testi trattati sarà fornito durante il corso.
orario e luoghi lezioni